Hanno dato vita a un progetto multidisciplinare, intitolato «Heart: pulsazioni...d’arte e volontariato»

La 3C fa battere i cuori degli studenti della «Diaz» di Vaprio

Lo illustreranno oggi alla Casa del Custode delle Acque insieme all'associazione Leonardo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/05/2017 alle ore 09:37.
 il professor Alessandro Frigiola, fondatore e presidente dell’associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo
il professor Alessandro Frigiola, fondatore e presidente dell’associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo

I ragazzi della 3C fanno battere i cuori degli studenti della media «Diaz» per il volontariato.

Supportati dalla locale associazione culturale Leonardo e dalla docente di Lettere Daniela Colombo, gli scolari della 3C hanno dato vita a un progetto multidisciplinare, intitolato «Heart: pulsazioni...d’arte e volontariato», che ha saputo sfruttare anche le nuove tecnologie.

Questi finiranno sui gadget (calendari del 2018 e borse della spesa) che l’associazione metterà in vendita (a offerta libera minima di 5 euro) a scopo benefico in occasione della mostra che sarà allestita oggi, domenica, dalle 10 alle 19 presso la Casa del Custode delle Acque.

La foto dei ragazzi e l'articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfoglibile per smartphone, tablet e pc da sabato 13 maggio.

Tags: Scuola,Vaprio d`Adda

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica