la città del proibizionismo

Fuori da Cologno abusivi, accattoni e mendicanti

Il sindaco Rocchi, ieri, ha firmato una nuova ordinanza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 10/08/2017 alle ore 12:50.
Fuori da Cologno abusivi, accattoni e mendicanti
Fuori da Cologno abusivi, accattoni e mendicanti

Fuori da Cologno abusivi, accattoni e mendicanti. 

A stabilirlo è l'ordinanza siglata dal sindaco Angelo Rocchi ieri, mercoledì. Il documento, infatti, ha introdotto il daspo urbano, "uno strumento che concretizza il divieto, esteso a tutto il territorio comunale, di mendicare e porre in essere qualsiasi forma di accattonaggio nonché di bivaccare negli spazi pubblici", come hanno fatto sapere dal Comune. 

Ciò sgnifica che, se qualcuno venisse beccato dalle Forze dell'ordine mentre chiede l'elemosina, mentre smercia abusivamente o mentre consuma alimenti nei parchi lasciando in giro la monnezza, verrà allontanato da Cologno.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e nello versione sfogliabile online a partire da sabato 12 agosto 2017. 

Tags: cologno,accattonaggio,mendicanti,stop

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica